Post più popolari

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 8 settembre 2013

Quip [Recensione]

 anche in Italia Quip, un ottimo elaboratore di testi compatibile con Mac, PC e dispositivi iOS.

Combinando un’interfaccia di scrittura e di editing con funzioni intuitive di collaborazione e messaging, Quip rappresenta il modo in cui gli attuali documenti dovrebbero funzionare. “Quip è perfetto per sistemi desktop, ma dà il meglio di sé su telefoni e tablet”, afferma Taylor. “Abbiamo eliminato molte delle funzionalità tipiche dei word processor di vecchia generazione concentrandoci esclusivamente sugli elementi che servono per scrivere un documento”.

Quip funziona su qualsiasi dispositivo sincronizzando automaticamente le modifiche apportate da ciascun utente, e sfrutta le notifiche push per segnalare i cambiamenti agli altri collaboratori. Quip ha inoltre ampliato ciò che un documento è in grado di fare: è possibile convertire elenchi in checklist, trasformando così gli appunti di una riunione in una lista di compiti condivisa, ed è possibile collegare altri documenti o persone di riferimento con una @mention.

Il team ha ripensato ogni singolo aspetto, dall’interfaccia utente fino alla tecnologia, per creare un prodotto che le persone possano apprezzare per svolgere quotidianamente il proprio lavoro. “Indipendentemente da dove una persona si trovi o dal dispositivo che utilizza”, prosegue Taylor, “vogliamo che, grazie a Quip gli utenti abbiamo la sensazione di lavorare gomito a gomito alla stessa scrivania, scrivendo sul medesimo foglio di carta. Redigere un documento insieme a qualcuno dovrebbe essere semplice, facile, immediato e gradevole evitando infiniti scambi di email e versioni multiple dello stesso file”.

“Il software che usiamo per lavorare non si è evoluto negli ultimi trent’anni; il workflow è ancora fermo agli anni Ottanta”, aggiunge Gibbs. “Nel frattempo i tablet sono diventati parte della vita di tutti i giorni, persino nelle aziende”. Secondo Gibbs, le aspettative degli utenti durante la creazione di documenti su telefoni e tablet sono troppo basse. “Perché non dovrebbe essere facile leggere e scrivere documenti su qualsiasi dispositivo, indipendentemente dalle dimensioni del suo schermo? Perché per molti nuovi servizi basati su cloud la capacità di lavorare offline è ancora considerata un lusso, qualcosa che va abilitato apposta o addirittura acquistato a parte? Abbiamo voluto eliminare tutti questi limiti e creare il primo word processor per la generazione tablet”.

Quip è un moderno elaboratore di testi che consente di creare documenti su qualsiasi dispositivo, inclusi iPad, iPhone e desktop. Quip combina documenti e messaggi in un unico “thread” di aggiornamenti simile a una chat così da rendere più facile la collaborazione.

Quip funziona su desktop (PC e Mac), iPhone, iPad, iPod Touch e Android. Puoi usare Quip ovunque ti trovi, indipendentemente dal dispositivo utilizzato.

Prendi appunti, organizza liste di cose da fare e collabora all’interno della tua azienda. Condividi cartelle per organizzare i tuoi progetti a casa o al lavoro. Tutte le funzioni funzionano perfettamente anche offline, mentre la sincronizzazione ha luogo ogni volta che disponi di una connessione a Internet.

Quip combina documenti e messaggi in un unico “thread” di aggiornamenti simile a una chat. Puoi discutere del documento che stai modificando direttamente nel thread senza dover passare continuamente alle e-mail per parlarne, tutti i messaggi vengono visualizzati in tempo reale. La schermata iniziale di Quip presenta una casella di posta che ti consente di vedere facilmente i documenti condivisi con te nonché le nuove modifiche e i messaggi.

Con Quip, tutti possono modificare la stessa versione di un documento simultaneamente. Ci sono solo un documento e un thread che mostra tutta la storia del documento mediante “diff”, e non un mucchio di allegati con titoli indecifrabili come “PropostaCliente-Paolo-Versione3.doc.”

Le diff sono semplici rappresentazioni visive delle modifiche apportate a un documento. Le diff vengono aggiunte al thread ogni volta che viene fatta una modifica, e mostrano che cosa è cambiato, chi ha effettuato la modifica e quando l’ha fatta. Quando un’altra persona modifica un documento, le diff permettono di tenersi aggiornati facilmente senza dover leggere nuovamente l’intero documento.

Tutte le funzionalità di Quip possono essere utilizzate anche offline su smartphone o tablet. Che tu sia su un aereo o in una zona senza ricezione, puoi creare nuovi documenti o modificare quelli esistenti, nonché inviare messaggi. Quando avrai di nuovo accesso a Internet, le modifiche verranno sincronizzate automaticamente. Anche se più persone modificano contemporaneamente un documento offline, le modifiche verranno unite alla perfezione.

Le cartelle condivise ti consentono di condividere documenti con un gruppo in modo semplice. Crea una cartella per le ricette di famiglia o per organizzare un progetto con il tuo team. Chiunque vi abbia accesso condivisa può aggiungere documenti o contribuire a quelli già presenti nella cartella. È inoltre possibile creare sottocartelle all’interno di una cartella condivisa e restringerle in gruppi più piccoli.

Utilizza le @menzioni per fare riferimento a una persona o a un documento. Puoi utilizzare le @menzioni sia nei documenti che nei messaggi per creare un collegamento dinamico a qualsiasi documento Quip o per fare riferimento a uno dei tuoi contatti. Citare una persona ti permette di individuarla facilmente all’interno di un documento, ad esempio per assegnare un compito. Lo stesso simbolo @ viene utilizzato per inserire foto e tabelle.

Puoi vedere se qualcuno è presente su Quip in vari modi, e perfino in quale cartella o documento si trova. L’elenco dei contatti mostra chi è online, quale dispositivo sta utilizzando, a cosa sta lavorando e l’ultima volta che i tuoi contatti offline erano in linea. Le conferme di lettura appaiono in fondo a ciascun thread e rappresentano un modo semplice per vedere chi ha letto le tue modifiche o i messaggi da te inviati. Puoi vedere chi ha letto gli aggiornamenti più recenti e, quando tutti sono stati informati, il testo passa allo stato “Letto da tutti”.

Una delle opzioni di formattazione disponibili per gli elenchi è l’elenco di spunta, che trasforma il tuo documento da un pezzo di carta statico in un elenco interattivo delle attività, utile ad esempio per gestire la lista della spesa con un compagno di stanza, la lista delle cose da fare o l’elenco delle attività di gruppo.

Quando utilizzi Quip in un browser (Pc o Mac), le caselle di chat ti consentono di visualizzare e rispondere facilmente ai messaggi, indipendentemente dal documento su cui stai lavorando. Quando in uno dei tuoi documenti o thread viene inviato un nuovo messaggio, nell’angolo in basso a destra dello schermo apparirà una casella di chat. Puoi rispondere all’interno della casella stessa o facendo clic per accedere al documento.

Quip è gratuito per gli utenti, mentre per le aziende costa 12 dollari al mese per ciascun dipendente. L’app è disponibile gratuitamente su App Store.


Nessun commento:

Posta un commento