Post più popolari

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 4 ottobre 2012

Come Assemblare un Pc (GUIDA AVANZATA)


 

Quando si decide di acquistare un nuovo computer presso un megastore e non si ha un budget illimitato a disposizione, spesso si devono accettare dei forti compromessi acquistando PC eccelsi sotto alcuni punti di vista (es. la potenza del processore) e molto più deboli per altri aspetti (es. la quantità di RAM). PC che poi, con l’andar del tempo, mostrano tutti i loro limiti e costringono l’utente alla sostituzione dei componenti più obsoleti.
Questo problema si può ovviare, riuscendo addirittura a spendere meno rispetto ai PC dei megastore, imparando come assemblare un computer. Sì, hai capito bene! È possibile acquistare i singoli componenti hardware e montare un computer da sé usando solo i pezzi migliori, senza dover subire i soliti compromessi. Ovviamente non è una cosa che possono fare tutti, ma perché non cominciare ad interessarsi all’argomento e vedere, più o meno, come si fa?


Se vuoi avvicinarti al mondo tecnologico più avanzato e imparare come assemblare un computer, devi innanzitutto individuare quali sono le tue esigenze e qual è il budget a tua disposizione. Questo significa che devi focalizzare bene il tipo di utilizzo che intendi fare del tuo PC (es. principalmente per gioco, per elaborazione di video, per studio/lavoro, ecc.) e scegliere di conseguenza i componenti da inserire in esso.
Per avere consigli su quali componenti sono più adatti per il tipo di PC che hai in mente, rivolgiti ai tanti forum sull’argomento che si trovano in Rete oppure chiedi ad un amico esperto di informatica. Per quanto riguarda il reperimento dei componenti hardware e il budget a disposizione, puoi farti un’idea sui prezzi dei vari pezzi consultando i cataloghi online di siti quali Virgilio Shopping, ePrice e Pixmania. Da qui potrai ordinare schede video, processori , schede madri e tutto quello che occorre per assemblare un nuovo PC.

A questo punto, ti starai chiedendo sicuramente quali sono, in dettaglio, i componenti necessari ad assemblare un computer. Cercherò di risponderti con un elenco che spero sia esauriente per il lavoro che vuoi portare a termine.
  • Case: sarebbe la “scatola” in cui vanno inseriti tutti gli altri componenti hardware del computer. Se possibile, acquistane una con alimentatore già incluso e risparmierai un bel po’ di rogne.
  • Alimentatore: se non incluso nel case devi acquistarlo separatamente. Per chi non lo sapesse, si tratta di una “scatoletta” di metallo al cui interno ci sono i cavi di collegamento e le ventole per il raffreddamento del PC.
  • Hard disk: più capiente è e meglio è.
  • Scheda madre: il cuore del computer sulla quale vengono collegati tutti i componenti del PC. Prima di acquistarne una, accertati che abbia lo stesso socket della CPU.
  • Processore: con ventola o dissipatore (che sarebbe un componente di rame ed alluminio che evita il surriscaldamento della CPU).
  • Alimentatore
  • RAM : uno o più moduli, a seconda delle tue esigenze.
  • Scheda video: se non è già integrata nella scheda madre.
  • Scheda audio: se non è già integrata nella scheda madre.
  • Masterizzatore DVD.
  • Mouse e  tastiera
  • Monitor
Hai inoltre bisogno di una superficie di lavoro che non generi elettricità statica (es. un tavolo con sopra un grosso cartone) e di strumenti indispensabili, quali la pasta termica (da applicare al processore per favorire la dissipazione del calore), viti e cacciavite per assemblare i vari componenti del PC, cavi di alimentazione esterni per monitor e PC, cavi per connettere internamente hard disk e masterizzatore e distanziatori per separare la scheda madre dal case esterno.

Una volta acquistati tutti i componenti e gli strumenti necessari all’operazione, sei pronto ad assemblare un computer. Per questo passaggio, il più importante, ti consiglio di leggere manuali come quelli proposti dal sito Internet WinInizio (bisogna registrarsi per scaricarlo) o da Massimo Ubertini e di cercare video riguardanti l’assemblaggio dei PC su YouTube.
In ogni caso, per darti un’idea di quello che si deve fare, ti posso dire che i passaggi fondamentali per assemblare un nuovo PC sono i seguenti:
  • Apertura del case (con relativa rimozione delle viti che lo tengono chiuso).
  • Posizionamento della CPU nell’apposito alloggiamento della scheda madre.
  • Posizionamento della ventola della CPU sulla CPU stessa.
  • Inserimento della scheda madre nel case.
  • Fissaggio di hard disk e masterizzatore nel case.
  • Collegamento dei cavi dell’alimentatore negli appositi alloggi e collegamento dei cavi di comunicazione tra scheda madre e vari componenti hardware.
  • Inserimento scheda video e scheda audio nel case e collegamento di queste ultime alla scheda madre (se non sono già integrate).
Parti da queste informazioni di base e vedrai che, con la giuste dose di studio e qualche amico esperto di PC disposto a darti una mano, riuscirai ad ottenere il computer dei tuoi sogni senza spendere cifre esorbitanti. Buona fortuna e buon divertimento!

Nessun commento:

Posta un commento